L'augurio natalizio della Civica Orchestra di Fiati di Milano

Ascoltare musica dal vivo è una delle attività più gioiose che si possano desiderare, e nell'imminenza del Natale, sia le grandi organizzazioni concertistiche, che le piccole associazioni musicali sparse in provincia si preparano ad offrire momenti di musica e spettacoli per tutti.

Una particolare tradizione è quella che vuole che anche gli anziani, ospiti delle case di riposo, possano festeggiare in allegria. Nei paesi e nelle piccole cittadine sono i bambini degli asili e delle scuole elementari che vanno a portare le loro recite e il loro argento vivo nei corridoi e nelle camere dei nonni, ma anche in qualche grande città  si prepara qualcosa per gli anziani.

La Civica Orchestra di Fiati propone ogni anno, la settimana prima di Natale, alcuni concerti dedicati agli anziani e per le persone che usufruiscono dei ricoveri notturni.
Di solito il programma è scelto con cura, alternando brani della tradizione natalizia con marce e pezzi allegri del repertorio per fiati. Il maestro Fabrizio Tallachini ha scelto per l'occasione brani d'opera di Giuseppe Verdi , Puccini e Mascagni alternati a brani natalizi. E per finire l'inno milanese per eccellenza: "Oh mia béla Madunina".

E' una consuetudine a cui la Civica Orchestra di Fiati tiene particolarmente, visto che gli ospiti di questi grandi complessi milanesi, per ovvi motivi non hanno più la possibilità  di recarsi presso teatri e sale da concerto.
L'accoglienza è festosa ogni anno, e a fine concerto si stappa il panettone (così mi ha scritto una componente della orchestra!!) e si brinda con lo spumante.
Se volete partecipare con i vostri bambini potete venire: ecco il nostro calendario.

Domenica 17 dicembre ore 15,30 - Casa di riposo Famagosta - via di Rudinì, 3

Giovedì 21 dicembre ore 21 - Ricoveri Notturni - Viale Ortles, 69

Sabato 23 dicembre ore 15,30 - Casa di riposo Ornato - via Ornato, 69

Auguri a tutti, milanesi e non!

Leave a comment