Flowkey, imparare il pianoforte divertendosi

Flowkey: impara il pianoforte con i brani che ami

Ho scoperto Flowkey su suggerimento di un amico pianista. "Provalo: è divertente; utile ai principianti ma anche a chi è più avanti". Ho chiesto ai produttori una licenza premium è l'ho provata. Mi è piaciuta e le qualità sono superiori alle aree di miglioramento.

Qualità

  • Aiuta davvero ad avvicinarsi alle tastiere
  • Propone un metodo di apprendimento divertente, che è la vera qualità del prodotto
  • È semplice e intuitivo nell'uso
  • Si può usare il proprio pianoforte o qualunque tastiera
  • Le lezioni sono molto chiare (anche se in Inglese)
  • L'interfaccia è in italiano
  • Integra una collezione di brani amplissima e per tutti i livelli e generi, in costante aggiornamento
  • Funziona su pc, tablet e mobile
  • Il servizio di assistenza e supporto è rapido e cortese

 

Aree di miglioramento

  • La sezione didattica è (ancora) un po' limitata
  • Qualche volta il flusso della riproduzione si interrompe

IL TEST

Flowkey mette a disposizione una formula “free” con diversi brani a disposizione. Per poter sfruttare tutte le funzioni e tutti i brani messi a disposizione è necessario sottoscrivere una formula a pagamento. I prezzi sono proporzionati alla qualità:

  • 19,99 €/mese
  • 38,97 €/trimestre
  • 119 € l’anno.

È importante afferrare subito un concetto. Flowkey propone un "metodo” molto intuitivo per imparare a muoversi sulle tastiere. Il criterio è quello dell'imitazione: guarda come faccio io e ripeti con me, come accade ai bambini con un maestro in carne e ossa. E’ necessario "affidarsi" ovvero fare ciò che Flowkey propone, un passo dopo l'altro. Una volta afferrato il metodo si può davvero imparare.

  • Immaginate di vedere le mani di un pianista eseguire in modo chiaro qualsiasi brano;
  • immaginate di vedere insieme anche le note sul pentagramma;
  • immaginate che ad ogni tasto pigiato dal pianista si evidenzi chiaramente la nota sul pentagramma;
  • immaginate di potere vedere tutto ciò anche lentamente, battuta per battuta, frammento per frammento.

L'immaginazione diventa realtà con Flowkey, e questo è il vero metodo: imitare, poco alla volta.

flowkey-song-player

L'accesso al prodotto è semplicissimo: email e password. Sulla sinistra dello schermo appare una barra con le opzioni principali. Se siete alle prime note la sezione per voi è "Corsi". Si apre una pagina con i gruppi di lezioni. Quest'area non è ancora molto ricca ma sono certo che nel tempo si amplierà.

Il primo gruppi di lezioni "Introduction to the piano" è dedicato a chi inizia. Le lezioni sono progressive e ben organizzate. I produttori hanno scelto di proporre le lezioni come una sequenza di tanti piccoli microvideo. La scelta è azzeccata perchè consente di vedere, rivedere, provare e riprovare ogni singolo piccolo insegnamento, come succede con il maestro.

Provare e riprovare? Ma si certo! E quando provate e riprovate c'è un maestro (elettronico) che controlla ciò che suonate. Comodo no? Se sbagliate note il maestro (elettronico) vi aspetta fino a che non suoniate la nota giusta.

Come fa a sentirvi il maestro?

Tre modalità, tutte e tre ben funzionanti. Potete attivare il microfono del dispositivo (computer o tablet o smartphone) e il sistema ascolterà ciò che suonate. Questa opzione è dedicata a chi suona un pianoforte acustico. Oppure potete collegare la vostra tastiera via Usb o infine via  Midi. La configurazione è quasi immediata e se avete dei problemi il supporto tecnico vi può aiutare. E’ incredibile come funzioni bene il riconoscimento via microfono! Gli sviluppatori hanno fatto davvero un buon lavoro

Flowkey si accorge se sbagliate note ma non vi dice se la vostra postura allo strumento è corretta. Per questo dovete IMITARE le mani del pianista in video. Se volete che i vostri progressi vadano nella direzione giusta è davvero importante imitare in modo più aderente possibile ciò che vedete fare dal pianista in video. Il "metodo" Flowkey è essenzialmente basato sull'imitazione. Questo concetto va afferrato con convinzione.

Giorno dopo giorno l'apprendimento è certo, sempre che ci si applichi con la dovuta costanza. Una mezz'ora al giorno è meglio che tre ore una volta la settimana.

Le lezioni della sezione didattica sono solo una piccola parte dei brani a disposizione. Finite le lezioni didattiche (che merita di essere ampliata) inizia il divertimento. Andando alla sezione. “sfoglia” (Browse nella versione in inglese) si apre una collezione vastissima di brani, per tutti i generi musicali e per tutti i livelli. È davvero incredibile la quantità di brani a disposizione!

flowkey-sfoglia-browse

L'apprendimento di ogni brano segue sempre lo stesso principio: io suono e tu mi imiti. Le mani del pianista nella parte alta dello schermo, le note che scorrono sotto, a diversa velocitá, a piccoli pezzi e anche in loop, ovvero "io continuo a suonare questo frammento e tu suoni insieme a me fino a che non ti "entra nelle dita". E’ anche disponibile lo studio a mani separate.

Ci sono brani per tutti i gusti, da "l’inno alla gioia” di Beethoven, agli ultimi successi pop, alle colonne sonore, fino alla sonata Waldstein.

In conclusione, mi sembra un prodotto innovativo, utile e anche ambizioso. Non può sostituire totalmente un maestro in carne ed ossa ma per avvicinarsi e divertirsi al pianoforte mi sembra che mantenga ciò che promette.

  • Flowkey: www.flowkey.com
  • Produttore: flowkey GmbH 

 

Leave a comment