Spartiti pianoforte gratis. Come trovare musica online.

Trovare spartiti gratis per pianoforte?

Diciamoci la verità!! Oggi in rete si può trovare di tutto. Un pianoforte gratis è difficile (ma non impossibile) ma spartiti e partiture gratis sono alla portata di tutti. E non più nei limiti esterni alla legalità. Esistono quantità incredibili di fonti gratuite, legali e utilizzabili per la maggior parte degli scopi. Talvolta, ma non sempre, l’unica necessità è di masticare un minimo di inglese, ma proprio quel tanto che ormai qualsiasi giovane ha già nel proprio bagaglio di conoscenze.

Oltre a proporvi un po’ di link mi piacerebbe darti qualche indicazione di “metodo” perchè la rete è in continuo cambiamento.

Pagine come questa, con links diretti, in rete sono ormai quasi inutili. Un tempo era necessario partire da una pagina-elenco per trovare indicazioni più specifiche. Oggi il motore di ricerca (per lo più Google) costruisce al momento pagine di links aggiornate e pertinenti. Non sempre questi links puntano a ciò che promettono, e non sempre le nostre ricerche partono da domande giuste. Dobbiamo perciò imparare a leggere ciò che il motore di ricerca ci restituisce e semmai migliorare la domanda che facciamo al motore stesso.

Partiamo dalla ricerca principale: “spartiti pianoforte”.

Fallo ora, insieme alla lettura di questo articolo: aprite una nuova finestra del browser e ti garantisco che scoprirete tantissimo su ciò che la rete vi può offrire.

Innanzi tutto devi subito afferrare un concetto: il motore di ricerca sta diventando sempre più “intelligente” (o “ficcanaso...”) nel senso che i risultati che ottengo io possono essere diversi dai tuoi. Questo perchè, mentre ci restituisce i risultati alla nostra domanda, cerca di farsi un’idea su chi siamo indagando su tutte le ricerche che abbiamo fatto. Ecco a cosa servono i Cookie e la Cronologia dei browser.

Il primo risultato che ottengo io è un elenco di siti (fra i quali pure questo articolo) che indicano come/dove trovare spartiti per pianoforte.

Fra questi trovo smim.it, sito che ha fatto della condivisione di spartiti e conoscenze musicali il suo obiettivo. Questo sito è destinato principalmente alle Scuole Medie ad indirizzo Musicale (SMIM). Per questo si trova moltissimo materiale: spartiti pianoforte facili, spartiti per tastiera di ogni tipo, canzoni famose, per natale e via dicendo. C’è un po’ di tutto. Ma è tutto “facilitato”, ovvero adatto a studenti ai primi anni, gruppi di studenti e anche qualche metodo musicale di avviamento alla musica. Non troverete quasi mai spartiti originali, cioè come sono scritti dal compositore. Per il suo scopo va bene. Ma per il nostro, cioè cercare spartiti per pianoforte gratis e originali dobbiamo continuare a cercare.

Continuando la ricerca troviamo alcuni siti che rimandano ad altre risorse e poi diversi annunci pubblicitari. Ma ciò che ti consiglio io è di andare in fondo alla pagina dei risultati di Google. Troverai una sezione dal titolo “Ricerche correlate a spartiti pianoforte”. L’intelligenza artificiale sta facendo i suoi primi passi e tanto per darci prova della sua esistenza cerca di leggerci nel pensiero (tecnicamente si chiama “Search Intent”). In pratica ci dice: “secondo me tu stai cercando questo:” e ci propone una serie di ricerche.

La prima, per me, è:

“spartiti pianoforte gratis pdf”.

Proviamo ad inserirla esattamente così (oppure ci clicchiamo sopra perché é un link). Ancora troviamo siti che puntano ad altri siti. Troverai diverse risorse da esplorare ma ti renderai presto conto che ci sono molti siti che hanno “qualche” spartito a disposizione, poca cosa. Per rispetto del lavoro degli altri non cito questi siti.

Troverai però, con più ricorrenze, il sito pianosolo.it, che per chi vuole imparare a suonare il pianoforte è davvero una risorsa (come anche questa guida pubblicata qui: studio del pianoforte . Non troverai molti spartiti originali gratis, ma troverai moltissimo materiale per imparare a suonare il pianoforte: metodi, video-lezioni e tanto ancora.

Procedendo nella ricerca (andando anche oltre la prima pagina) troviamo un sito in inglese. Il titolo è

IMSLP: Free Sheet Music PDF Download.

Questo è il sito più importante per trovare musica classica (e non solo) con spartiti da scaricare gratuitamente. Qui c’è quasi tutto. Ci sono spartiti, ma anche registrazioni. E’ un sito disponibile in quasi tutto il mondo.

IMSLP sta per International Music Score Library Project. E’ un vero e proprio strumento di lavoro per il musicista. Il suo utilizzo può non essere semplice all’inizio ma in poco tempo diventa davvero un ottimo alleato per qualunque musicista.

Appena sotto all’intestazione trovi il menu principale. Vai su “Scores” e dal menu a discesa clicca su “Compositore”. Troverai una guida alfabetica per trovare artisti di ogni genere e di ogni tempo. Unica condizione: che siano scaduti i diritti d’autore sulla pubblicazione.

Questa è la ragione primaria per la quale sono disponibili tutte queste partiture e spartiti. Nessuno può rivendicare diritti sull’utilizzo se non per ciò che è escluso dalle clausole Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0. Ti consiglio di dare un occhio a queste clausole, giusto per sapere ciò che puoi fare con tutto questo materiale.

E per tutta la musica che invece è ancora coperta dai diritti d’autore?

Per questa musica il termine “gratis” è abbinabile solo ai casi in cui l’autore ha deciso di cedere questi diritti in maniera esplicita. Non è frequente, anche perchè i nostri sono tempi nei quali i musicisti fanno già fatica a farsi pagare per ciò che creano.

Puoi, ad esempio, cercare direttamente su Google “queen free pdf” (meglio in inglese). Troverai alcuni brani dei Queen ma saranno tutte trascrizioni di qualcuno che ha trascritto il brano facendone una copia. Puoi scaricare il brano, suonarlo per divertimento, ma se provi ad eseguirlo in pubblico dovrai specificare qual’è l’editore, anche se tu suonassi a memoria.

Ci sono poi molti siti dove mischiano ciò che è gratis con ciò che non lo è, ma la cosa è del tutto normale. L’anormale, se sei davvero un amante della musica, è pensare che tutto possa essere gratis.

Ho scelto collegamenti a siti che hanno solo o prevalentemente risorse gratuite. Poi in fondo ho indicato, solo a titolo indicativo, anche un sito che vende una grandissima quantità di musica ad un prezzo ragionevole.